Messaggi

Sapevate che il NIST raccomanda il DMARC per un'esperienza di posta elettronica più sicura? L'e-mail è il metodo di comunicazione più comune. Viene utilizzata per scopi lavorativi, personali e amatoriali. La sicurezza delle e-mail è essenziale perché consente di comunicare con clienti e partner commerciali senza preoccuparsi della sicurezza della comunicazione. Con gli attacchi di phishing via e-mail, è facile che si venga ingannati e che si inviino informazioni sensibili a un indirizzo e-mail falso che si spaccia per quello vero.

Se non proteggete le vostre e-mail, chiunque può creare uno spoofing del vostro dominio e utilizzare le informazioni contenute nei vostri messaggi per derubarvi o approfittare delle vostre buone intenzioni.

Riconoscendo l'imminente pericolo e la suscettibilità dei proprietari di domini alle minacce e alle vulnerabilità della posta elettronica, il National Institute of Standards and Technology (NIST), nella sua Pubblicazione speciale NIST 800-177 ha incoraggiato i protocolli SPF, DKIM e DMARC per mantenere affidabili le comunicazioni e-mail SMTP.

Perché il NIST raccomanda l'implementazione del DMARC?

Il NIST raccomanda l'implementazione del DMARC per le e-mail degne di verità

Nella loro pubblicazione speciale intitolata Posta elettronica affidabileil National Institute of Standards and Technology sottolinea lo scopo dell'autenticazione del dominio di invio. Si tratta di garantire che il mittente sia legittimo e che il destinatario possa fidarsi di lui. Se un destinatario dovesse inviare un messaggio a qualcuno non autenticato, potrebbe essere visto come uno spam o un tentativo di frode.

Si tratta di una misura di sicurezza che assicura che un'e-mail ricevuta non sia falsa. È importante anche perché, in caso di phishing o di altri tipi di e-mail fraudolente in arrivo nella vostra casella di posta, l'autenticazione del dominio di invio può aiutare il vostro computer a riconoscere il messaggio come una truffa e a bloccarne la consegna nella vostra casella di posta.

Perché DMARC, SPF e DKIM?

Il NIST evidenzia i seguenti casi d'uso in cui l'implementazione dei protocolli di autenticazione delle e-mail (aka DMARC, SPF e DKIM) può essere utile: 

  • A Politica DMARC aiuta a specificare ai server di ricezione delle email come gestire le email non autorizzate allineando gli identificatori di dominio (SPF e/o DKIM)
  • SPF mantiene un elenco di indirizzi IP autorizzati a inviare e-mail per conto di un dominio, per garantire la limitazione di terze parti non autenticate.
  • DKIM attenua l'intercettazione e l'alterazione delle e-mail in transito apponendo firme digitali uniche al corpo dell'e-mail. 

Secondo il NIST, l'implementazione del DMARC è fondamentale per aumentare la sicurezza delle comunicazioni via e-mail. L'organizzazione afferma che il DMARC aiuta a combattere lo spoofing delle e-mail fornendo un meccanismo per consegnare messaggi solo da mittenti autorizzati.

Come estensione di questa raccomandazione, un'organizzazione può anche implementare il reporting DMARC per monitorare i risultati dell'autenticazione e risolvere gli incidenti di sicurezza. 

Come possiamo aiutarvi?

PowerDMARC ha la missione di promuovere l'affidabilità delle e-mail attraverso un'implementazione, un'applicazione e un monitoraggio DMARC semplici ed efficaci su una piattaforma SaaS di facile utilizzo. I nostri servizi di autenticazione e-mail full-stack mirano a contrastare le minacce alla sicurezza delle e-mail per fornire un'esperienza di e-mail autenticata. Mettetevi in contatto con un esperto oggi stesso iscrivendovi a una prova gratuita di prova DMARC!