Protocollo Domain Connect | Cos'è _domainconnect?

Dominio Connect è un incredibile standard open-source che aiuta a gestire le impostazioni DNS ed evita di doverle aggiornare manualmente. Dispone anche di altre funzionalità, come le notifiche via e-mail e i domini personalizzati. Domain Connect è in grado di semplificare drasticamente le configurazioni DNS ed è particolarmente indicato per i non addetti ai lavori che desiderano configurare protocolli di autenticazione delle e-mail quali DMARC, SPFe DKIM.

Che cos'è il protocollo Domain Connect?

Domain Connect è un protocollo Internet non commerciale e open-source. È stato creato con un unico obiettivo: semplificare la vita dei proprietari di domini. Aiuta gli utenti a connettersi a servizi di terze parti con il proprio dominio, ad aggiornare il DNS e a gestire le impostazioni DNS in modo semplice e diretto, anche per chi ha difficoltà tecniche.

Come funziona Domain Connect?

Se avete appena registrato un nome di dominio, per utilizzarlo attivamente per vari scopi commerciali e di business potreste voler ricorrere all'aiuto di fornitori di servizi terzi come ESP, provider di web hosting, ecc. Ciò richiede complicate configurazioni DNS che potreste non essere in grado di implementare o gestire. 

Domain Connect consente di autorizzare il provider DNS a condividere le impostazioni DNS con le terze parti desiderate, in modo sicuro e senza problemi. In questo modo si crea un collegamento diretto tra la società di registrazione del dominio e il servizio utilizzato, colmando il divario di comunicazione e aumentando la trasparenza. In seguito, tutte le modifiche, gli aggiornamenti e le configurazioni DNS vengono gestiti senza problemi in background tra le due parti comunicanti, alleggerendo il vostro carico di lavoro. 

In questo documento non ci addentreremo nei dettagli tecnici dello standard. È possibile consultare l'ultima versione del protocollo qui.

Qual è la necessità del protocollo Domain Connect?

I proprietari di domini spesso si tirano indietro per sfruttare al meglio il nome di dominio acquisito a causa delle complicate implementazioni DNS. Soprattutto quando investono in servizi di hosting di domini o di posta elettronica di terze parti, diventa ancora più difficile configurare le impostazioni DNS corrette e monitorare gli aggiornamenti manualmente. 

È qui che interviene il protocollo Domain Connect a salvare la situazione. Costruito per i domini ospitati presso un provider DNS, lo standard rende più facile per i proprietari di domini effettuare configurazioni DNS con poca o nessuna competenza in materia. 

Stabilire l'importanza di _domainconnect attraverso i casi d'uso

Senza Domain Connect

Senza Domain Connect, in circostanze normali, il vostro provider di servizi vi contatterà con istruzioni complicate sulle impostazioni DNS necessarie, che richiedono un'implementazione manuale da parte vostra. Queste istruzioni dipendono dal provider DNS utilizzato, che può essere facilmente individuato interrogando il vostro dominio di primo livello. Questa situazione non è ideale e spesso crea confusione. 

Con Domain Connect

Con il protocollo Domain Connect, il fornitore di servizi non ha più bisogno di interrogare il TLD per scoprire il provider DNS, ma può acquisire un elenco completo di nameserver interrogando il record _domainconnect pubblicato sul DNS dell'utente. Inoltre, può comunicare direttamente con il provider DNS con le configurazioni DNS richieste sotto forma di modello di servizio. 

In seguito, tutto ciò che il provider DNS deve fare è verificare la vostra autorità sul nome di dominio e quindi implementare con successo le modifiche DNS indicate nel modello.

Fornitori di servizi che supportano l'iniziativa Domain Connect

  • 1&1 IONOS 
  • GoDaddy 
  • WordPress
  • Squarespace 

Se utilizzate una delle società di registrazione di domini sopra citate per l'hosting del vostro dominio web, abbiamo una buona notizia per voi! Queste società di registrazione hanno adottato un approccio automatizzato al protocollo Domain Connect, il che significa che se registrate i vostri domini utilizzando una di esse, vi verrà richiesto di pubblicare un record _domainconnect CNAME, TXT o NS per configurare il protocollo. L'intero processo richiede solo poche ore! 

Come impostare il protocollo Domain Connect?

Nota: Il processo di impostazione del protocollo è gestito dal fornitore di servizi e non dall'utente.

Per impostare il protocollo il vostro provider di servizi: 

  • Crea modelli di servizio con un elenco di istruzioni che descrivono determinate azioni da eseguire nel DNS. 
  • Genera una richiesta di unione che aiuta il fornitore di servizi a connettersi al repository Domain Connect. 
  • Comunica con il provider DNS per implementare il protocollo.

E il gioco è fatto! Il vostro provider DNS potrebbe implementare le modifiche da solo. In altri casi, può fornirvi l'accesso alla console di gestione DNS e guidarvi nella verifica del nome di dominio e nell'impostazione del protocollo, che richiede solo pochi minuti. Dopo aver salvato le modifiche alle impostazioni DNS, possono essere necessarie 24-72 ore perché il DNS elabori le modifiche.