Avviso importante: Google e Yahoo richiederanno il DMARC a partire da aprile 2024.

DMARC Vs Soluzioni Anti-Spam

La differenza tra Anti-Spam e DMARC

DMARC e le soluzioni anti-spam non sono le stesse cose! Facciamo un'immersione profonda su come funzionano le due soluzioni per capire meglio la differenza.

Come funzionano le soluzioni antispam?

Per dare un senso al dibattito DMARC vs anti-spam, cerchiamo di capire come funziona una soluzione anti-spam. Le soluzioni anti-spam si avvalgono di diversi algoritmi per tagliare la confusione della casella di posta elettronica e identificare ed escludere le potenziali e-mail di spam. Utilizzano un insieme di filtri, tra cui quelli relativi al contenuto, all'intestazione e alla lista nera, per distinguere le e-mail reali da quelle di spam e, una volta individuate, le inseriscono nella cartella spam/spazzatura. Sono efficaci nel prevenire i tentativi di phishing in entrata.

I filtri antispam NONsono tuttavia efficaci contro:

Attacchi di phishing in uscita

Attacchi di spoofing

Impersonificazione del dominio