cybersecon

PowerDMARC, il fornitore di sicurezza e-mail con sede nel Delaware, si è unito a una delle principali aziende australiane di sicurezza informatica. In una mossa che si prevede di portare la consapevolezza sulla sicurezza della posta elettronica nel mainstream, la partnership di PowerDMARC con CyberSecOn è proiettata ad aumentare i tassi di conformità DMARC in Australia e Nuova Zelanda.

"Questa è una grande opportunità", ha detto Faisal Al Farsi, co-fondatore di PowerDMARC, "non solo per CyberSecOn e noi, ma per DMARC nel suo complesso. Vogliamo davvero vedere sempre più aziende prendere una posizione contro l'email phishing, e DMARC è il modo in cui possono farlo. CyberSecOn sono entusiasti quanto noi di questo, e non vediamo l'ora di vedere cosa ci riserva il futuro".

CyberSecOn ha sede a Melbourne, in Australia, e ha fornito soluzioni di sicurezza ai principali nomi del settore aziendale e governativo. Come membri attivi della Global Cyber Alliance, entrambe le aziende hanno spinto i confini nel campo della sicurezza informatica nella loro missione comune di proteggere i dati aziendali e degli utenti dall'uso improprio. Questa partnership è l'ultimo dei loro sforzi per colmare il divario geografico in modo che le aziende di tutto il mondo possano condividere e collaborare più liberamente.

"Ci piacerebbe pensare a questo come una nuova pagina nel libro della sicurezza informatica", ha detto Shankar Arjunan, direttore di CyberSecOn. "Questa è una possibilità per noi di scrivere qualcosa di cui possiamo essere tutti collettivamente orgogliosi. Siamo incredibilmente entusiasti di averli con noi, e speriamo che questa partnership sia efficace per loro come lo è per noi".